Vodafone, ecco l’ufficialità: lanciata la rete 5G in Italia

La comunicazione ufficiale tanto attesa è finalmente arrivata: Vodafone ha confermato il lancio del 5G sulla rete commerciale, svelando le prime città che potranno sfruttare tale nuova tecnologia. Si tratta di Roma, Torino, Napoli, Bologna, Milano e 28 comuni dell’area metropolitana. Tra qualche tempo il 5G arriverà in altre cento città in tutta Italia, comprese le più importanti e rinomate località di turismo sulla penisola.

Gli obiettivi di Vodafone

Soddisfazione da parte di Aldo Bisio, l’Amministratore Delegato di Vodafone Italia, che ha sottolineato con entusiasmo come il 5G, di fatto, apra le porte ad una nuova epoca in tema di servizi legati allo sviluppo tecnologico in Italia, con l’obiettivo di assottigliare sempre di più quel digital divide che ancora permane in tante città. I servizi non riguarderanno solo i consumatori, ma anche i cittadini e le imprese, andando a favorire lo sviluppo di un ventaglio di possibilità anche per le comunità. Insomma, il 5G non serverà unicamente agli appassionati di giochi d’azzardo per trovare più in fretta recensioni accurate su tutti i siti di casino online, oppure ai vari appassionati di calcio nel trovare molto più rapidamente notizie che riguardano la propria squadra del cuore. Il salto di qualità riguarderà anche le imprese e le pubbliche amministrazioni.

La novità, in effetti, è di quelle davvero importanti, dal momento che Vodafone è il primo operatore telefonico in Italia a diffondere il 5G su rete commerciale. Certo, come detto in precedenza, per il momento di tratta di un servizio proposto in via limitata e sarà necessario aspettare quantomeno il prossimo anno per poter vedere una lista più ampia di città in cui verrà attivato. Entro il mese di luglio, Vodafone ha anche confermato come metterà a disposizione il roaming in 5G in ben quattro Stati: si tratta della Gran Bretagna, dell’Italia, della Spagna e della Germania.

Le offerte che verranno proposte da parte di Vodafone

Vodafone ha dato anche conferma di quali saranno le prime offerte dedicate alla rete 5G. Si tratta di due proposte: una espressamente dedicata all’utenza consumer e l’altra, invece, appositamente sviluppata per l’utenza business. La prima offerta è quella per gli utenti consumatori: questo nuovo servizio verrà messo a disposizione dal 16 giugno in avanti, senza alcun costo aggiuntivo per tutti coloro che hanno attive le offerte 5G Ready, che sono già state lanciate in commercio. Si tratta, quindi, delle offerte Shake it Easy, RED Unlimited Black e RED Unlimited Smart, oltre che dell’offerta Vodafone Pro che si trasforma in 5G. Tutti quegli utenti che non possono vantare un piano con abilitazione per questa nuova rete, avranno comunque l’opportunità di procedere con l’attivazione dell’opzione 5G Start. Il costo sarà pari a 5 euro al mese, con i primi trenta giorni offerti in via gratuita. La seconda offerta è, invece, quella dedicata ai clienti business. Anche in questo caso i piani Black che presentano già l’abilitazione al 5G verranno proposti dal 16 giugno in avanti, mentre i piani RED si potranno convertire al 5G con una spesa mensile pari a 5 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *