Su Italia Uno fanno A Quiet Place

Su Italia Uno fanno A Quiet Place

Su Italia Uno, a mezzanotte e venti del 23 giugno manderanno in onda A Quiet Place, un posto tranquillo. Un Thriller e horror fantascientifico e apocalittico arrivato di nuovo al cinema con il suo sequiel. Se non riuscite a vederlo su Italia Uno, accedendo anche a Mediaset Play, è possibile acquistare il film in diversi store digitali come Rakuten TV, Chili, Googla Play, Infinity, Amazon Prime Video. Costi differenti per acquisto o noleggio.

Gli alieni spaventano ancora, anche se viene smentita la loro presenza

È diventata virale la notizia del Dipartimento di sicurezza americano sugli avvistamento ufo negli Stati Uniti d’America, non esiste nessun Ufo hanno chiarito gli scienziati. Luci o fenomeni strani sono legati ad aerei di passaggio, satelliti e addirittura presenza di aerei o satelliti russi o cinesi sul territorio americano.

Le persone però non smettono di credere e soprattutto di cercare film a tema, l’alieno anche quando è buono come ET viene in un pianeta che per ospitarlo deve essere preparato. ET si ammala e aiuterà il bambino a guarire, nella Guerra dei Mondi un raffreddore sarà speciale, in altri film le potenze militari o di personaggi eroi sono tali da riuscire ad allontanare o distruggere il nemico.

A Quiet Plaece, un posto tranquillo, si narra la storia di una famiglia che deve convivere nel silenzio assoluto per non farsi trovare dagli alieni completamente ciechi ma con l’udito e l’olfatto molto forte. Una situazione che al momento ha ispirato il sequel da poche settimane in onda, sicuramente presto ispirerà videogiochi da Play Station, da computer e altre tipologie di giochi elettronici come quelli da casinò online (esempio: www.22bet-italia.eu) che prendono anche spunto dal cinema e dai film drammatici.

A Quiet Place – Un posto tranquillo: regista, attori e produzione.

Vediamo le prime informazioni importanti di A Quiel Place, un posto tranquillo. Film consigliato per pubblico adulto visto scene di paura e drammatiche.

Uscito nel 2018, il film è stato diretto da John Krasinki tra l’altro anche attore del film, la regia è stata mantenuto anche per il sequel. La prima pellicola dura 90 minuti, la seconda 97. Gli attori e protagonisti sono:

  • Emily Blunt: Evelyn Abbott
  • John Krasinski: Lee Abbott
  • Noah Jupe: Marcus Abbott
  • Millicent Simmonds: Regan Abbott
  • Cade Woodward: Beau Abbott
  • Leon Russom: uomo nei boschi
  • Doris McCarthy: donna nei boschi.

I doppiatori sono Francesca Manicone: Evelyn Abbott

  • Gianfranco Miranda: Lee Abbott
  • Giulio Bartolomei: Marcus Abbott.

In A Quiel Place II, il cast si differenzia:

  • Emily Blunt: Evelyn Abbott
  • Millicent Simmonds: Regan Abbott
  • Noah Jupe: Marcus Abbott
  • John Krasinski: Lee Abbott
  • Cillian Murphy: Emmett
  • Djimon Hounsou:
  • Wayne Duvall: Roger
  • Blake DeLong: Umpire
  • Okieriete Onaodowan: poliziotto.

Le musiche nel primo e secondo film sono di Marco Beltrami, compositore statunitense per tantissimi film dagli anni Novanta, Scream e Scream 2 di Wes Craven.

La trama del primo film, non leggete se volete vedere A Quiet Place a scatola chiusa.

Raccontiamo il film, complesso e drammatico, una famiglia si adatta per molto tempo a vivere una vita normale di sopravvissuti e di persone in sopravvivenza. Perdono un figlio ma ne avranno uno, la morte e la nascita in un mondo che non tornerà più come prima. Ecco la trama di A Quiet Place, un posto tranquillo… se non volete leggerla non leggetela!!!

“Nei primi tre mesi del 2020, gran parte della popolazione umana e animale della Terra è stata decimata da predatori alieni privi di vista ma dotati di un udito estremamente sensibile e dalla pelle dura come una corazza. L’89º giorno dopo la misteriosa invasione la famiglia Abbott, composta da Lee, la moglie Evelyn, la figlia sorda Regan e i figli Marcus e Beau, cerca rifornimenti nei locali di una cittadina abbandonata, comunicando solo attraverso la lingua dei segni americana. Beau cerca di portar con sé uno shuttle giocattolo, ma suo padre lo rimette a posto, rimuovendone le batterie in modo da non attirare i mostri. Tuttavia Regan restituisce il giocattolo al bambino, senza sapere, però, che il fratellino, mentre usciva dal negozio, ha preso con sé anche le batterie. Durante il tragitto verso casa Beau accende lo shuttle, attirando così l’attenzione di una creatura, che lo uccide.

Un anno dopo, a seguito di numerose chiamate di soccorso effettuate tramite telegrafo, tre creature si sono rese conto della presenza della famiglia. Lee, intanto, cerca di migliorare l’impianto cocleare della figlia, aumentando il segnale grazie all’utilizzo di parti di vecchie radio; tuttavia il dispositivo non riesce a migliorare l’udito di Regan che intanto, oltre a sentirsi colpevole per la morte del fratello, ha continui litigi con suo padre… il film continua!”

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.