Shabby chic mania (anche in bagno!)

Shabby chic mania (anche in bagno!)

La personalità di una casa si svela osservandone i particolari, come la cura rivolta ad alcuni ambienti; il bagno, ad esempio, che come nessun’altra stanza racconta qualcosa della personalità dei padroni di casa e, in particolare, della parte femminile della famiglia.
Fino a pochi decenni fa il bagno era considerato una stanza quasi da nascondere, priva di qualsiasi progettazione stilistica. Mobili essenziali, impersonali e privi di qualsiasi gusto.

Nella moderna concezione di arredamento si fa sempre più strada l’idea che non solo gli ambienti domestici ad alta frequentazione, quelli che vengono vissuti come spazi di socializzazione (living, cucina) debbano essere curati e avere uno stile preciso: anche i luoghi più intimi vanno progettati e armonizzati col resto della casa. Il crescente bisogno di avere all’interno delle mura domestiche luoghi dedicati al relax e alla cura del proprio benessere, conduce verso una maggiore cura di ogni stanza.

La maggior parte delle persone dedica molta attenzione alla progettazione del proprio spazio abitativo, curando in primo luogo la funzionalità degli ambienti senza peraltro trascurare l’estetica e lo stile di spazi e arredamenti. L’equilibrio nasce proprio da questo sapiente mix di ingredienti che ci fa desiderare di rientrare a casa ogni sera, dopo ore di lavoro o dopo una serata in compagnia di amici.
La casa va indossata, proprio come si fa con un bell’abito, ma le misure devono essere giuste, così come la fattura, la stoffa e i colori, abilmente dosati in modo da ottenere un bell’effetto di insieme.

La ricerca di un ambiente raffinato e accogliente, di uno stile unico e inconfondibile che sappia interpretare i bisogni di chi lo vive quotidianamente, costituisce un elemento imprescindibile per progettare qualunque spazio abitativo.
Senza dubbio le proposte di arredamento oggigiorno sono tante e diventa fondamentale saper riconoscere lo stile che più si avvicina alla propria concezione di abitare.

Lo stile shabby chic nell’arredamento del bagno

Le nuove tendenze di arredamento portano lo stile shabby chic in tutti gli spazi della vostra casa, dando l’attenzione giusta anche a quegli ambienti che, in un’idea non troppo lontana nel tempo, potevano essere considerati meno importanti, come ad esempio il bagno.
La famiglia, oggi, in particolare la donna, può per fortuna scegliere di dare la giusta attenzione a tutte le zone della casa e di dare forma, in maniera veramente personale, all’idea che ha dello stare bene nel luogo in cui vive i propri affetti. Lontani dalla frenesia, lontani dalla folla e da tutto ciò che ci porta fuori da noi, abbiamo il sacro diritto di rilassarci in un ambiente caldo, raffinato e accogliente, scegliendo i migliori arredi anche online su www.ceramicstore.eu.

Per chi cerca uno stile neo-romantico, con sfumature provenzali e spinte moderne e innovative, troverà di sicuro quello che sta cercando per la sua casa scegliendo lo stile Shabby chic: un’esperienza di arredamento che sceglie di dare nuova vita a vecchi mobili recuperati da polverose soffitte, reinventando e creando arredi e oggetti con una forte connotazione retrò.

Ma quali sono i principali segreti che dobbiamo conoscere per realizzare un bagno in stile shabby chic? Eccoli:

  • Diamo spazio e fiducia alla nostra creatività;
  • Individuiamo mobili dall’aspetto molto usato, oppure mobili “basici” o dalla base neutra, da poter trasformare a nostro piacimento;
  • Scegliamo un modello freestanding per la vasca da bagno, da collocare preferibilmente al centro del bagno. È un must che non possiamo trascurare;
  • Utilizziamo preferibilmente legno naturale, ma anche legno in toni chiari oppure legno sbiancato;
  • Accostiamo accessori in metallo, ferro battuto o ceramica bianca, meglio ancora se dall’aspetto “vissuto” e un pochino “sciupato”;
  • Scegliamo fibre naturali per i tessuti che potranno andare dalla riga, al pois, al floreale, sempre in toni neutri e dal sapore romantico;
  • Preferiamo colori come bianco, crema, avorio, tortora, ma anche tinte pastello come il rosa, l’azzurro e il verde;
  • Abbelliamo il tutto applicando decorazioni come specchi o stampe dalle cornici in gesso, cestini e piccoli dettagli ornamentali che contribuiranno a rendere fantastico il vostro nuovo bagno Shabby chic. Gli accessori in stile shabby chic sono in grado di conferire al bagno un aspetto completamente rinnovato.

Lo stile shabby chic si adatta anche alle esigenze della famiglia moderna permettendoci di rinnovare il bagno in grande economia, visto che l’unico ingrediente veramente indispensabile resta la vostra creatività.
Possiamo osare lo stile shabby chic anche negli spazi più moderni, accostando le soluzioni tipicamente shabby a provocazioni contemporanee, ad esempio azzardando sui rivestimenti, sulla rubinetteria o sulle decorazioni in genere.

Tra le molteplici ispirazioni che si possono prendere in considerazione per il proprio progetto abitativo, lo stile shabby chic risulta essere quello che maggiormente riesce a farsi interprete di un modello altamente funzionale per quanto riguarda gli spazi, senza rinunciare a un design sempre attuale e affascinante.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *