Le case del futuro? Sempre più tecnologiche e sicure

Le case del futuro? Sempre più tecnologiche e sicure

Come saranno le case del futuro? A quanto pare saranno sempre più tecnologiche e sempre più sicure. Saranno abitazioni per lo più domotiche infatti che consentiranno di gestire molti elementi da remoto, anche mentre ci si trova quindi in ufficio, fuori casa per una passeggiata, al supermercato a fare la spesa. Sarà possibile nella maggior parte delle abitazioni nel corso dei prossimi anni quindi accendere da remoto il forno di casa, spegnere i termosifoni o accendere il condizionatore. Non solo, sarà persino possibile abbassare o sollevare le tapparelle, in modo da far sì che la luce del sole penetri all’interno quando disponibile e renda gli ambienti domestici caldi e accoglienti, pronti per il rientro dei proprietari.

Saranno abitazioni in possesso di elettrodomestici di ultima generazione, tutti in classe A+++ che, oltre a poter essere gestiti da remoto, permettono anche di risparmiare energia e di donare alla propria casa quindi un mood sostenibile dal punto di vista ambientale. Sono elettrodomestici questi che rendono la vita facile, perché aiutano nelle attività quotidiane, permettendo la corretta conservazione degli alimenti, la preparazione della cena neanche fossimo in un ristorante stellato, la purificazione e sanificazione dell’aria in ogni stanza e molto altro ancora.

Non solo tecnologia, anche sicurezza

Le nuove tecnologie faranno il loro ingresso anche nel settore della sicurezza, per far sì che le case siano sempre più protette. Questo sarà di fondamentale importanza nel corso dei prossimi anni. È stato infatti notato un aumento intenso dei furti nelle abitazione, persino in quelle di più piccole dimensioni e persino nel caso in cui i proprietari siano presenti all’interno. Ci sarà senza alcun dubbio un aumento ulteriore dei furti nel corso dei prossimi anni ed è quindi necessario proteggere la casa al meglio. Gli antifurto casa senza fili sono quelli che saranno presenti nella maggior parte delle abitazioni, semplici da installare, che si collegano a internet tramite SIM, che permettono la gestione della propria casa anche da remoto.

Ovviamente nella maggior parte delle case sarà presente anche un sistema di videosorveglianza. Che casa del futuro sarebbe infatti senza delle telecamere! A differenza di ciò che accadeva un tempo le telecamere non saranno un giorno presenti solo all’esterno della casa ma anche all’interno e preferibilmente in ogni stanza. In questo modo sarà possibile gestire la sicurezza dell’abitazione senza alcun tipo di difficoltà e senza che vi siano angoli bui dove i ladri possano nascondersi.

Ma le case del futuro saranno anche più piccole?

Sì, a quanto pare le case del futuro saranno più piccole di quanto non siano oggi. Questo perché le case piccole costano meno di quelle con elevate metrature. Anche nel caso di contratti di locazione, affittare una casa di piccole dimensioni è meno costoso. Spendere meno per l’acquisto o l’affitto di una casa sarà importante nel corso dei prossimi anni, sia perché è ormai ovvio che il nostro potere d’acquisto non aumenterà, sia perché domotica e sicurezza necessitano di ingenti investimenti economici. Ma a quanto pare nel futuro preferiremo a spendere di più per tecnologie e sicurezza, tagliando un po’ i nostri spazi!

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *