Il gioco del poker spiegato dalle piattaforme/casino

Il gioco del poker spiegato dalle piattaforme/casino

Chi gioca il poker online con soldi veri partecipando a tavoli e anche a tornei importanti è già esperto di questo gioco e delle specialità e varianti. Il poker ricordiamo che viene definito anche famiglia di giochi più che giochi.

Il poker si apprende tra amici, parenti magari fratelli, cugini, anche nonne o zie che lo giocano nelle tavolate natalizie come tombola o banco. Il texas hold’em è una variante più recente ed è gioco tra amici e parenti molto diffuso. Online si può imparare a giocare leggendo guide e trovando piattaforma anche gratuite online. Poi ci sono le piattaforme dedicate al poker come gioco d’azzardo e sportivo, i casino online che comprendono anche il poker. Su www.pokertv.it ne trovate molti esempi, noi partendo da questo esempio siamo andati a cercare le istruzioni del gioco dedicate al poker, ogni piattaforma ha la sua guida.

Primo esempio: Poker Stars

Pokers Stars è una delle migliori piattaforme dedicate al poker online come gioco d’azzardo e sportivo, ha una vera e propria accademia interna dedicata al Texas hold’em, organizza annualmente o partecipa a tornei e gare molto importanti. Senza entrare nell’accademia troviamo un come si gioca e un come giocare a poker. Ti da subito questi tre consigli:

  1. prima di giocare online rinfresca la memoria sulle regole del gioco,
  2. fai pratica anche attraverso le versioni elettroniche online,
  3. allena la memoria sulla gerarchia delle carte.

Questa è la prima cosa che mette in evidenza, la gerarchia del Texas Hold’em, poi delle guide dedicate a valore delle mani, regole base del THE. Andando avanti nella navigazione dei menù potrete scoprire tutto sul poker ma poi è l’esperienza che deve rafforzare le capacitò del giocatore.

Secondo e terzo esempio: Betflag e William Hill

Due piattaforme molto diverse con licenza ADM. Betflag è un bookmakers che offre anche giochi, lotterie e il poker. La piattaforma è conosciuta perché tra le scommesse offre anche la possibilità di giocare con sistema exchange. William Hill è invece una piattaforma con il brand storico più antico nel contesto delle scommesse sportive a livello europeo e mondiale, online offre tantissime cose.

Le loro guide

  • La guida di Betflag sul poker si trova con un po’ di difficoltà, dovete cercare questa seguenza di pagine: info/info giochi/poker/ regole poker. Ecco le prima parola delle istruzioni dedicate al gioco: Qualunque sia lo stile che si sta praticando, a ogni mano di Poker i giocatori cercano di ottenere combinazioni di 5 carte del maggior valore possibile ed effettuano una serie di puntate con lo scopo di aggiudicarsi il piatto (pot), cioè l’insieme di tutte le chips puntate in quella mano.

Poi alcune basi prima dei paragrafi più tecnici come quella dell’assegnazion piatto.

Le carte. A poker si gioca con un mazzo di 52 carte anglo-francesi, con i quattro semi di cuori, fiori, picche e quadri. Per ogni seme ci sono 13 carte, qui rappresentate in valore crescente: I semi sono equivalenti, hanno cioè tutti lo stesso valore. Si gioca di regola con tutte le 52 carte.

Le chips. Le chips sono gettoni rotondi utilizzati nei tavoli da gioco per fare le puntate. Nei tornei tutti i partecipanti iniziano con la stessa quantità di chips. Quando un giocatore perde tutte le sue chips viene eliminato ed è fuori dal torneo. Il giocatore che vince il torneo accumula tutte le chips di tutti i partecipanti. Nel cosiddetto cash game, le chips si acquistano alla cassa prima di giocare. Durante la partita i giocatori possono acquistare altre chips, ma solo fra una mano e l’altra: mai nel corso di una mano! A fine partita le chips accumulate si cambiano in denaro.

Tavolo. Al tavolo di poker siedono da 2 a 9 giocatori. Nei casinò e nei club i giocatori si avvalgono di un mazziere (dealer) professionista che distribuisce le carte per tutti, mentre il bottone (button) gira nel tavolo in senso orario per indicare chi è il mazziere “virtuale” di turno (the man on the button). Il bottone con la D (dealer) indica il mazziere di turno e il numero massimo di giocatori al tavolo è di 9 giocatori.

  • Infine, William Hill. Il più antico bookmakers e casino online, di origini inglesi, non poteva lasciare il giocatore digiuno di una guida sul poker e le sue varianti. È un po’ tecnica e dedicata soprattutto al The e all’Omaha e al gioco più tecnico digitale, con i suoi tornei e tavoli organizzati.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *