Guadagnare con il forex: cosa serve?

Guadagnare con il forex: cosa serve?

Cos’ è il forex?

Chi decide di intraprendere la strada degli investimenti finanziari prima o dopo si imbatte nel forex. Capire come funziona questo affascinante mondo può essere il primo passo verso quella che potrebbe diventare una vera e propria carriera nel mondo della finanza. In questo articolo andremo a vedere in cosa consiste il forex, cercando di spiegarlo in termini semplici, e quali sono alcuni fattori essenziali per iniziare a guadagnare con questa tecnica di trading.

Il forex altro non è che il mercato valutario che permette a diversi entità di acquistare e vendere i delle valute. La stragrande maggioranza di coloro che operano nel mercato azionario sono persone o entità che vogliono trarre un ritorno economico. Il guadagno è possibile grazie alle oscillazioni che ogni valuta subisce. Chi investe in questa forma di trading decide di acquistare e vendere una coppia di valute, ad esempio Euro e Dollaro. In base a delle valutazioni specifiche, si cerca di fare delle previsioni sull’andamento di queste monete.

In pratica si va a scommettere sul fatto che una delle due monete acquisti maggiore valore, in una sorta di testa a testa. La speranza, o meglio le aspettative dell’investitore, risiedono nel fatto che la moneta che ha acquistato salga di prezzo a discapito della moneta che ha venduto. Questa speculazione può comportare dei buoni guadagni, ma anche delle perdite.

Come è possibile guadagnare con il forex?

Inizia difatti a diventare chiaro che non si tratta di una semplice scommessa che viene fatta in base a qualche video visto sul web o a qualche informazione captata in fretta e furia su qualche articolo. Per guadagnare con il forex bisogna acquisire delle conoscenze tecniche e teoriche che permetteranno nel tempo di fare previsioni sempre più accurate, riducendo così i rischi ed aumentando i guadagni.

La capacità di analisi è una delle skills fondamentali che si devono acquisire. Le analisi possono essere effettuati grazie all’aiuto di Software di Borsa che utilizzano degli algoritmi correlati a delle tecniche conosciute nel settore, come la tecnica di Gann e quella di Hedging, che prendono in esame diverse variabili per effettuare le scelte nella maniera più oculata possibile. Questo tipo di analisi, conosciuta anche come analisi tecnica, si basa sull’utilizzo di grafici e schemi che cercano in maniera rigorosa di fare previsioni accurate grazie all’inserimento di numeri e dati relativi all’andamento nel breve, medio o lungo periodo di tempo osservati in passato.

Altri trader utilizzano una strategia del tutto diversa, basata su quella che viene definita analisi fondamentale. Questa si basa sulla conoscenza della macro-economia. Nello specifico, si valutano tutti i fattori che andranno ad incidere sulla variazione di prezzo di una valuta, tra cui: cambiamenti politici, investimenti del governo in determinati settori, disastri naturali, inflazione, etc.

E’ chiaro quindi quanto sia importante non buttarsi a capofitto in questo settore senza aver maturato prima una certa esperienza, derivante dall’aver seguito corsi di formazione seri ed affidabili e dalla pratica con alcuni conti demo.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *