Come spedire un pacco in Italia e nel mondo, alcuni consigli utili

Come spedire un pacco in Italia e nel mondo, alcuni consigli utili

Spedire un pacco è molto semplice, se è la prima volta che devi fare questa operazione, devi sapere che la procedura non è affatto complicata, ma ci sono comunque alcuni fattori da valutare con attenzione per evitare errori che possano compromettere l’esito della spedizione.

Facendo un confronto con qualche anno fa, il mondo delle spedizioni è molto cresciuto, spedire un pacco non solo è facile e veloce, ma è possibile anche beneficiare di servizi aggiuntivi adatti a ogni esigenza.

L’offerta di corrieri espressi che effettuano spedizioni è molto ampia, un esempio è SpedizioneComoda, che offre la possibilità spedire velocemente un pacco in Italia e nel Mondo a condizioni e prezzi vantaggiosi.

È importante scegliere un servizio di spedizione di qualità, che applichi tariffe convenienti, che offra un servizio clienti adeguato, un servizio di ritiro e consegna programmati, ma anche spedizioni prioritarie o urgenti.

Dopo aver individuato il migliore corriere per la spedizione sarà necessario preparare il pacco, un passaggio importante se non si vuole correre il rischio di un rifiuto.

Come preparare il pacco per la spedizione

Aldilà del vettore scelto per la spedizione del pacco, la sua preparazione è molto importante affinché la spedizione avvenga con successo. Nessun corriere accetta delle merci non correttamente imballate, per cui, prima di spedire è necessario sapere dettagliatamente come preparare l’imballaggio.

L’importanza dell’imballaggio

L’imballaggio ha un ruolo fondamentale, perché un pacco possa essere considerato adeguato al ritiro, deve essere confezionato nel modo corretto prestando attenzione a due aspetti: l’imballaggio interno e quello esterno.

Perché è importante l’imballaggio?

  • Le merci non impacchettate non possono essere accettate
  • L’imballaggio adeguato protegge la merce durante gli spostamenti
  • La tipologia di imballaggio va a influire sul prezzo della spedizione, poiché ne aumenta peso e dimensioni
  • Sull’imballaggio vengono riportati i dati della spedizione

Imballaggio esterno

Per inviare un pacco esistono diverse tipologie di scatole realizzate in vari materiali e dimensioni, in linea generale, si consiglia di scegliere un materiale molto resistente agli urti, soprattutto se il contenuto è particolarmente fragile.

Le dimensioni della scatola incidono sul prezzo che si andrà a pagare per farlo arrivare a destinazione, per cui bisogna valutarle bene, optando per una soluzione poco più grande dell’oggetto o degli oggetti da inserire all’interno.

Imballaggio interno

L’imballaggio interno serve a incastrare perfettamente i prodotti presenti all’interno del pacco attutendo eventuali vibrazioni e spostamenti che sono inevitabili durante il viaggio.

I materiali ammortizzanti più usati sono il polistirolo, la paglietta trasparente, i trucioli di legno, fibra tessile e carta, ma anche imballaggi gonfiabili, cuscini in poliuretano espanso e qualsiasi altra cosa possa essere utile ad evitare che il contenuto subisca degli urti.

Inserimento dei dati per la spedizione

Quando il pacco è pronto, bisogna inserire i dati del destinatario, in molti si chiedono quale sia la posizione giusta in cui collocarli, la maggior parte degli utenti li scrive sul lato dell’apertura della scatola oppure, sul lato laterale più lungo.

È importante inserire tutte le informazioni necessarie affinché il pacco venga consegnato all’indirizzo giusto, per cui per quanto riguarda il destinatario scrivere nome, cognome, indirizzo con numero civico, scala, citofono, CAP, città, provincia.

Stesso discorso per la sezione riguardante il mittente, che deve essere completa di tutti i dati , e che, convenzionalmente va inserita in alto a sinistra.

Le fasi della spedizione

Riassumiamo in breve quali sono le fasi fondamentali della spedizione di un pacco, che sia in Italia o nel resto del mondo:

  • Preparazione dell’imballaggio
  • Pesatura del pacco e verifica dimensioni
  • Scelta del servizio di spedizione
  • Attesa del ritiro del pacco
  • Tracciamento della spedizione

È possibile accedere a dei servizi aggiuntivi e accessori, come la garanzia per gli oggetti di valore e in caso di smarrimento del pacco. Ricordati di chiedere al vettore scelto tutto ciò che puoi avere a disposizione a tutela della tua spedizione.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *