Come evitare lo stress..da vacanza

Come evitare lo stress..da vacanza

Ho bisogno di una vacanza per riprendermi dalla..vacanza! Per quanto sembri assurdo, è questa la sensazione che molti provano al ritorno delle tante agognate ferie! Probabilmente l’abbiamo provata anche noi. Il punto è che si aspetta con tanta ansia il periodo in cui si può evadere dalla routine quotidiana e raggiungere la destinazione tanto desiderata che si corre il rischio di voler fare troppo, senza godersi appieno quei giorni. Il problema a volte deriva dal fatto che non si ha a disposizione un tempo particolarmente lungo, e così si vuole approfittare al massimo, riempiendo la lista di cose da fare senza tener conto dei tempi reali che richiederanno gli spostamenti ed il dovuto riposo da concedere a noi stessi ed a chi viaggia con noi. Come possiamo pertanto trovare il giusto equilibrio per sfruttare al massimo questo periodo senza dover tornare a casa estenuati?

L’importanza dell’organizzazione

Ebbene si, se non sappiamo bene cosa fare, rischiamo di disperdere le nostre energie troppo presto. E’ utile pertanto sedersi e mettere nero su bianco i posti che desideriamo visitare, le attività che vogliamo svolgere, tenendo conto dei costi e dei tempi morti, quelli ad esempio richiesti dagli spostamenti. Sempre più persone, per ottimizzare il tutto, fanno affidamento sul servizio di noleggio con conducente. Questa è una soluzione sempre più in voga che ci permette di evitare grattacapi legati al noleggio dell’auto in aeroporto, con conseguente stress legato a dover guidare in un posto che non si conosce, al trovare parcheggio e così via. Questa soluzione ci permette di far rientrare gli spostamenti nella parte attiva della vacanza, consentendoci di goderci maggiormente la compagnia dei nostri familiari o amici.

Un altro consiglio che si rivelerà utile per evitare lo stress da vacanza è quello di effettuare le attività più stancanti all’inizio del periodo. Se ad esempio, desideriamo organizzarci per visitare una grande città come Milano, possiamo farlo nei primi giorni. Le attività non mancheranno di certo, visto che una grande città offre un ampio raggio di scelte: lunghe passeggiate per fare shopping nelle vie principali, visite nei musei o dei palazzi storici, assaporare la cucina tipica nei ristoranti locali, o provare la diversità offerta dalle cucine etniche. Saremo in grado di goderci appieno tutte queste esperienze grazie al fatto che avremo dalla nostra la freschezza e l’entusiasmo proprio perché siamo solo all’inizio della nostra avventura.

Successivamente possiamo pianificare il nostro soggiorno in una zona più tranquilla, immersi nella natura, su un lago o al mare, oppure per visitare senza fretta dei borghi incantevoli di cui il nostro paese è pieno. Questa parte più “meditativa” del nostro viaggio ci consentirà di non interrompere la soddisfazione derivante dal visitare posti nuovi, permettendoci nello stesso tempo di ritemprarci e di farci tornare a casa rasserenati e pronti a riprendere le nostre normali attività.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *