8 cose da evitare quando si diventa genitori

8 cose da evitare quando si diventa genitori

C’è poco da fare: avere un figlio ti cambia la vita. È un’esperienza meravigliosa, ma le difficoltà si moltiplicano e anche il rapporto con il proprio partner rischia di incrinarsi.

Oggi vi vogliamo parlare di 10 comportamenti che vi consigliamo vivamente di evitare, perché potrebbero creare situazioni poco piacevoli, sia per voi che per il bambino.

Non seguire i ritmi del bambino

Lo sappiamo, è difficile cambiare le proprie abitudini, ma purtroppo dovete farvene una ragione. Il bambino ha i suoi ritmi e dovrete assecondarli in tutto e per tutto.

Ovviamente questo non vuol dire che non avrete più momenti per voi, tuttavia la vostra priorità dovrà sempre essere lui.

Comprare abiti che non siano di cotone

Il tessuto dell’abbigliamento neonato dovrà sempre essere di cotone. Qualsiasi altro materiale rischierà di irritare la delicatissima pelle del vostro bambino.

Se non volete avere a che fare con pelli arrossate, quando entrate in un negozio di abbigliamento accertatevi sempre di acquistare vestitini di cotone.

Dare al bambino colpe che non ha

Come abbiamo già detto la vostra vita è cambiata per sempre. È stata una vostra decisione. Non ve lo ha chiesto lui di venire al mondo.

Proprio per questo motivo se arriverete in ritardo ad un appuntamento, non potrete uscire con gli amici con lo stesso ritmo di prima, oppure se dormirete poche ora a notte, non date la colpa a lui!

Non avere tempo per se stessi

Se da un lato è vero che il bambino avrà la priorità nella vostra vita, è anche vero che se non vi ritaglierete un po’ di spazio per voi rischierete di esplodere.

Non cancellate completamente la vostra vita sociale. Se dovete uscire con gli amici i nonni saranno felici di aver per casa per qualche ora il loro nipotino. Fatevi aiutare da chi non aspetta altro.

Non abituare il bambino alle altre persone

Molti genitori mettono il loro bambino in una bolla isolata e non gli permettono di interagire con il mondo esterno e con le altre persone.

Questo atteggiamento è sbagliatissimo! Abituateli ad essere presi in braccio anche da altre persone che non siano i genitori. Fidatevi di amici e parenti: non faranno cadere la vostra creatura.

Parlare solo del bambino con gli amici

Anche questo è un pericolo molto diffuso. Molte mamme e papà dopo che diventano genitori dimenticano ogni altra discussione. Se ci tenete all’amicizia devi vostri amici cercate di non monopolizzare troppo la discussione. Non esiste solo vostro figlio al mondo!

Dare la colpa di ogni possibile problema alla dentizione

I malanni che possono toccare i bambini sono moltissimi. Spesso tuttavia si rischia di trovare come unica motivazione la nascita dei primi dentini.

Per quanto spesso e volentieri sarà vero, cercate di arrivare sempre alla vera fonte del problema. Non sottovalutate un bambino che piange. Non lo fa perché gli piace, ma perché ha bisogno di qualcosa oppure perché sta poco bene.

Dare tutto il peso della crescita alla madre

Un bambino si cresce in due. Entrambi i genitori devono essere presenti durante il processo di crescita perché ciascun genitore potrà dare un riferimento diversi al piccolo.

Troppo spesso si crea la situazione di madri troppo coinvolte e padri troppo assenti. La parola d’ordine dovrà essere: equilibrio.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *