Trekking alla scoperta della Montagna di Roma

Trekking alla scoperta della Montagna di Roma

In questo articolo parleremo di trekking, e più precisamente trekking sul Terminillo “la montagna di Roma”  un simbolo dell’intera Sabina, quella parte di terra situata nell’Italia centrale e storicamente abitata dal popolo dei Sabini, nella zona che si trova tra il Tevere e l’Appennino marchigiano.

Prima di parlare di sentieri e rifugi da esplorare sul monte Terminillo, cerchiamo di capire cos’è il trekking e per cosa si differenzia dalla semplice escursione.

Cos’è il Trekking?

Il trekking è tra una via di mezzo tra l’escursionismo e l’alpinismo per quanto riguarda la difficoltà. Anche se è più simile all’escursionismo, la differenza sostanziale è che i trekking sono più lunghi delle escursioni.

Normalmente un trekking dura due o più giorni, mentre un escursione si conclude nella stessa giornata. Quindi nel trekking è previsto che ti porti cibo ed attrezzature per due o più giorni di attività.

Per alcuni trekking, potresti avere la possibilità di soggiornare in piccoli rifugi di montagna, situati lungo il percorso.

Il trekking è più impegnativo dell’escursionismo in quanto camminerai per più giorni, ciò richiede una preparazione adeguata, inoltre i trekking di solito iniziano in un posto e finiscono in un altro.

La distanza può variare da ~ 40 km a diverse centinaia di chilometri. Alcuni dei trekking più popolari possono richiedere un paio di settimane per essere completati.

Il Monte Terminillo

Il Monte Terminillo (2216 metri) fa parte dei Monti Reatini ed appartiene alla catena dell’Appennino Centrale. Il suo nome ha un’antica origine e viene dal latino “terminus”, che significa “fine”; era un punto di riferimento per gli antichi.

È considerata la “montagna di Roma” per la vicinanza alla capitale e per la sua storia più recente. Infatti la maggior parte dei romani, ha imparato a sciare sulla neve di questa montagna negli anni sessanta.

Molto praticate sono:  le escursioni ed il trekking sul monte Terminillo, anche l’alpinismo è uno sport che molte persone praticano durante l’anno sui monti Reatini.

Dove fare Trekking sul Monte Terminillo

Di seguito sono elencati i principali sentieri e rifugi presenti sul Monte Terminillo, inoltre troverai i tempi di percorrenza ed il livello di difficoltà per ogni sentiero.

Lisciano – Pian de’ Valli

Il sentiero Lisciano – Pian de’ Valli, parte a 7 Km da Rieti precisamente da Lisciano Alto (situato a 610 metri s.l.m). Da qui parte il  “Sentiero del Duce” che, passando per Pian de’ Rosce (situato a 1115 metri s.l.m), conduce a Pian de’ Valli (situato a 1614 metri s.l.m).

  • Durata: ore 3,30
  • Livello: Facile

Lisciano – Rifugio “La Fossa” 

Il sentiero Lisciano – Rifugio “La Fossa”parte da Lisciano Basso (situato a 550 metri s.l.m) per poi passare per Fosso di Lisciano o dell’Acqua Santa e Palestra di Roccia, fino ad arrivare al Rifugio Legambiente “La Fossa” (situato a 1505 metri s.l.m), qui si interseca con il sentiero per Pian de’ Valli.

  • Durata: ore 4
  • Livello: Facile

Sella di Vall’Organo – Vetta del Terminillo

Il percorso Sella di Dall’Organo – Vetta del Terminillo, parte dalla Sella di Vall’Organo (situato a 1850 metri s.l.m) prosegue per la Cresta Sassetelli (situato a 2079 metri s.l.m) per poi passare per la Vetta Sassetelli (situato a 2139 metri s.l.m), fino ad arrivare alla Vetta del Terminillo (situato a 2216 metri s.l.m).

  • Durata: ore 2
  • Livello: Medio

Lugnano – Tre Faggi

Il percorso Lugnano – Tre Faggi, parte poche centinaia di metri prima dell’ingresso di Lugnano (situato a 735 metri s.l.m), a circa 10 km da Rieti, costeggiando il Vallone di S.Croce (situato a 1404 metri s.l.m), parte il sentiero che passa da Fonte Lancino ed arriva fino al primo piazzale dei Tre faggi ((situato a 1550 metri s.l.m).

  • Durata: ore 3
  • Livello: Facile

Leonessa – Pian de’ Valli


Il sentiero Leonessa – Pian de’ Valli, parte da Leonessa (situato a 969 metri s.l.m), nei pressi del parcheggio comunale, passa per Fondo del Laghetto (m.1492), Fontanile Porcareccia (situato a 1530 metri s.l.m), Monti Versanello (situato a 1500 metri s.l.m), Passo del Lupo (situato a 1690 metri s.l.m), Sella di Cantalice (situato a 1545 metri s.l.m), Sella di Vall’Organo (situato a 1850 metri s.l.m), Rifugio Legambiente “La Fossa” (situato a 1505 metri s.l.m), fino ad arrivare a Pian de’ Valli (situato a 1614 metri s.l.m); a Sella di Vall’Organo il sentiero interseca il percorso che porta alla Vetta del Terminillo.

  • Durata: ore 8/9
  •  Livello: Medio

Case L’Oste – Campo Stella

Il sentiero Case L’Oste – Campo Stella, parte dalle Case L’Oste (situato a 836 metri s.l.m), poco prima di Capo La Terra una frazione del comune di Cantalice, inizia su di una strada sterrata, e raggiunge i punti di: Rifugio Castiglioni (situato a 1391 metri s.l.m) e la Sella di Cantalice (situato a 1545 metri s.l.m), fino ad arrivare a Campo Stella (situato a 1341 metri s.l.m); Il sentiero si interseca con un altro percorso presso la Sella di Cantalice: il sentiero che passa da Fonte Acqua Santa, e scende fino al Rifugio Legambiente “La Fossa” per poi tornare verso Pian de’ Valli.

  • Durata: ore 5
  • Livello: Facile

Terminillo come arrivare

Il Terminillo è ben collegato con le principale vie stradali. È facilmente raggiungibile anche in inverno, ma bisogna stare attenti a neve e ghiaccio.

Terminillo: come arrivare da Roma: Il modo più veloce per Pian dè Valli è percorrere l’autostrada A1-Roma / Firenze. Uscire a Fiano Romano, quindi proseguire per Rieti dalla SS4-Salaria, e dopo 20 km circa, seguendo le indicazioni per Terminillo, si arriva ad un parcheggio.

Terminillo: come arrivare da L’Aquila: Percorrere la SS17 Bis fino a Rieti, quindi imboccare la SS4 Bis fino al Terminillo.

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *