Come rafforzare la fiducia in sé stessi

Come rafforzare la fiducia in sé stessi

La fiducia si da agli altri ma anche a se stessi, è un sentimento umano, un atteggiamento da sempre studiano in psicologia, sociologia, filosofia e anche nelle religioni. Abbiamo trovato queste tre interessanti tipologie di fiducia studiate dalla sociologia su Wikipedia, le riportiamo prima di vedere alcuni consigli per migliorare quella in sé stessi, importantissima per porsi di fronte al mondo in tutti i contesi. La fiducia in sé stessi è equiparabile ma non è lo stesso concetto di stima.

La sociologia parla della fiducia sistemica o istituzionale posta da attori sociali verso l’organizzazione naturale e sociale nel suo insieme. La fiducia personale o interpersonale è quella che esiste tra gli attori sociali, tra una persona e l’altra, tra più persone. Concludiamo con l’autoreferenza, ovvero la fiducia in sé stessi di cui parliamo in questo articolo. E’ importante dal punto di vista psicologico ma anche sociale perché da ad una persona un ruolo nel mondo oltre che delle risorse importanti per andare avanti e che sono spesso intellettuali.

Rifletti sul discorso di Ibrahimovic a Sanremo ma non solo

Essendo il caso molto recente, non si può far altro che riascoltare il discorso di Ibrahimovic a Sanremo, un personaggio sportivo molto complesso per il palco musicale un po’ come tutti i calciatori e altri atleti. C’è chi è più spontaneo e meno spontaneo in ambiti diversi, il discorso di Ibrahimovic lo possiamo considerare un’esplosione della sua personalità concentrata sul suo primato sportivo e sulla competizione. Ha riportato dei concetti importanti molto autoreferenziali, Ibrahimovic sono io e siamo tutti, perché sono quando vinco e quando perdo, perché non è il mio festival ma è il nostro. Concetti importanti da cui prendere spunto ma non sono gli unici. Gli attori nei film trattano e interpretano sempre il concetto di fiducia in sé stessi, il miglior film che potreste vedere è l’Attimo Fuggente di Robin William quando cerca di tirare fuori una rima poetica da un ragazzo che dice non sono in grado. La fiducia in sé stessi è quella che cerca di far emergere la suora di Sister Act II in chi non voleva o non riusciva a tirar fuori la voce.

Fare sport e porsi degli obiettivi da raggiungere

Peccato che molte persone siano pigre e la pigrizia è sia un fatto mentale ma anche fisico. Peccato, perché lo sport ma anche una semplice giornata in palestra o a fare jogging è quell’attività che ti permette di sperimentare i propri limiti e imparare a superarli o ad accettarli, tutto parte da degli obiettivi che ci si pone andare in palestra in fondo ha sempre un motivo anche non diretto ed è un elemento importante interiore.

Pianificare la settimana e gli impegni mixando difficoltà e cose semplici

Nella quotidianità bisogna imparare a coltivare la fiducia in sé stessi, la fiducia si basa spesso sulla sicurezza e la stima di sé, spesso un buon programma di impegni e obiettivi considerando le attività che si svolgono e le piccole sfide che si hanno è importante per valutare difficoltà, potenzialità e quei non riesco su cui lavorare. In tutto ciò, mai rinunciare al divertimento e anche alla gratificazione personale perché sono necessari a ricaricare le batterie. Tutti gli italiani non rinunciano mai a divertirsi (clicca qui) o a fare shopping anche quando non sono impegnati perché non lo puoi fare tu che magari in ogni giorno ti impegni per progredire e fare tanti passi importanti in tutti i contesti?

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *