Lampade Artemide: le più famose del brand made in Italy

Lampade Artemide: le più famose del brand made in Italy

Ricerca dei materiali, innovazione, cura per i dettagli: Artemide è uno di quei brand che portano avanti il settore dell’illuminazione di design made in Italy. L’azienda, nata dalla mente di Ernesto Sigismondi, è presente sul mercato da oltre 50 anni e commercializza i suoi prodotti in più di 90 paesi nel mondo. Il marchio non è sconosciuto agli appassionati di design che desiderano avere non solo delle lampade ma delle vere e proprie opere d’arte in casa.

È possibile acquistare i prodotti d’illuminazione Artemide elencati in questa guida in qualunque negozio di illuminazione di design ben fornito, anche online.

Vediamo insieme i modelli di lampade Artemide più iconiche di sempre.

 Lampade Artemide Tolomeo

Nata dall’incontro di Michele de Lucchi ed Ernesto Sigismondi, Tolomeo è in assoluto la lampada più famosa di Artemide. È anche la più venduta tra le lampade di design da tavolo made in Italy, tanto che il brand ha messo in piedi una fabbrica destinata interamente alla produzione di questo prodotto – ne vengono create circa 500 mila ogni anno. La particolarità della lampada Tolomeo è il suo braccio con molla e il diffusore che, muovendosi, è in grado di indirizzare la luce dove si desidera.

Si tratta anche di uno dei pezzi più versatili del brand, infatti, nasce come lampada da tavolo e successivamente viene riproposta in variante applique, lampada da terra , lampada a sospensione. Insomma, in trent’anni diventa una vera e propria famiglia di lampade disponibili in diversi colori e dimensioni.

Illuminazione Artemide Eclisse

Il padre della lampada Eclisse è l’architetto e designer Vico Magistretti, che gli dà vita nel lontano 1963 e la rende una delle lampade più rappresentative del marchio.

Il punto di forza di questa lampada da tavolo Artemide è la sua geometria minimal e curvilinea, ispirata alle lanterne cieche dei minatori. Il nome Eclisse nasce dalle sue forme e dal modo in cui funziona: è caratterizzata, infatti, da una base e una calotta sferica fissa al cui interno si trova un’altra calotta sferica che ruotando, modula la quantità e la direzione della luce. Vincitrice del Compasso d’Oro del 1967 oggi è un grande classico per gli amanti del design italiano.

Eclisse oggi è realizzata in metallo verniciato ed è disponibile nei colori argento, bianco, rosso e arancio.

Lampada Artemide Cosmic Leaf

Cosmic Leaf conquista velocemente un posto in classifica tra le lampade Artemide più iconiche. Questo pezzo d’arte, infatti, rispetto alle sue sorelle maggiori vede la luce solo nel 2010.

Si tratta di una lampada da terra di ben 192 cm di altezza, un prodotto innovativo in grado di dare quel tocco in più che manca alla zona living di casa .

Frutto della genialità del designer Ross Lovegrove, rappresenta la fusione di due materiali molto diversi tra loro: il metallo ed il metacrilato trasparente, materiale leggero e in grado di filtrare e modellare la luce. La forma di Cosmic Leaf è molto particolare. Si tratta di una specie di foglia futuristica la cui superficie è ricoperta da squame simili a quelle dei rettili. Le linee semplici e la ricerca attenta dei materiali fanno di questa lampada un’icona del brand Artemide.

Conclusioni

In questa mini guida ai prodotti più famosi di Artemide si è parlato solo di tre dei tanti arredi luminosi che l’azienda milanese propone. Un marchio sinonimo di qualità che garantisce la durata dei prodotti i quali possono essere inseriti facilmente in qualunque contesto abitativo, dall’appartamento di lusso alla villa in campagna, dalla casa in stile minimal a quella di tipo classico. Esistono modelli e soluzioni per qualunque esigenza, provare per credere!

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *