Camorra, omicidio a Casandrino (Napoli) cadavere carbonizzato: il quinto
5 marzo 2014 - 11:00
segui su facebook

NAPOLI / Il cadavere carbonizzato di un uomo è stato trovato all’interno di un’auto a Casandrino, Napoli. Era dentro ad una Fiat Grande Punto, in via Lavinaio, strada di campagna al confine con Melito ed Arzano. Si tratta della quinta vittima trovata carbonizzata in auto in tre settimane nell’area a nord di Napoli (sopra: foto di arzanosport.com).

LEGGI LA NOTIZIA DEL CADAVERE CARBONIZZATO a Grumo Nevano, il 21 febbraio scorso

LEGGI LA NOTIZIA DEI DUE CADAVERI CARBONIZZATI a Caivano, il 18 febbraio scorso

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Casoria e Castello di Cisterna. Il 6 febbraio, a Giugliano nel portabagagli di una Renault Megane parcheggiata in via Ripuaria, fu scoperto il corpo senza vita di un uomo. Nell’auto fu recuperata una pistola con matricola abrasa.

In tutti i casi le indagini sono state affidate ai carabinieri che non escludono alcuna pista investigativa. Si sta indagando anche per accertare se gli episodi siano collegati tra loro, anche perché le zone in cui i cadaveri sono stati ritrovati sono abbastanza vicine. Testo e video di marianofellico.

Sei sul posto? Condividi le tue immagini: invia video - invia foto - app per iOs e Android