Tromba d’aria Cavenago di Brianza, il precedente nel vimarcatese
29 maggio 2013 - 13:11
segui su facebook

MONZA E BRIANZA – La tromba d’aria che ha colpito Cavenago di Brianza mercoledì mattina intorno alle 9.30 ha un precedente, nel vimarcatese e risale al 2001 (sopra: Tromba d’aria Cavenago: le testimonianze).


Tornado a Cavenago: telecamera sempre accesa, i danni

Allora il tornado causò il ferimento di alcuni abitanti e migliaia di euro di danni. Il vortice di vento fortissimo attraversò Concorezzo, verso Arcore e Velate, successe intorno alle 12.30.

La furia del vento, la pioggia, la grandine in un quarto d’ora lasciano al buio la popolazione. Il vento arriva a soffiare a cinquanta chilometri orari. Il tornado, che poi sarà classificato F3 che finirà la sua corsa ad Usmate Velate, si muove verso nord dal Malcantone di Concorezzo, verso la dogana e la zona industriale dove si solleva dal suolo, per atterrare tra Arcore e Oreno, attraversando Bernate e poi poco oltre, al confine con Usmate.

Due donne restano ferite gravemente, altre 50 persone vengono soccorse e medicate in ospedale, tra cui gli operai della Unimec di Usmate Velate, una delle ditte duramente danneggiate dal tornado.


Tromba d’aria a Cavenago: lamiere ovunque

Non sono state diffuse finora notizie di feriti per la tromba d’aria di Cavenago. Ma ingenti danni sono stati causati al passaggio del cono di forte vento. Pezzi di lamiera trascinati in aria hanno danneggiato tutte le vetture dei dipendenti DHL di Santa Maria in Campo.