8 agosto 2013 - 9:47
Maltempo, in arrivo perturbazione nord-atlantica: Lombardia sotto tiro

Perturbazione nord-atlantica in arrivo giovedì pomeriggio, a partire dal nord-ovest e dalla Lombardia. Non sono da escludere, secondo le previsioni degli esperti, fenomeni estremi come quelli del 29 luglio scorso. Un tornado ha investito Grezzago e Trezzo sull’Adda, distruggendo ogni cosa in zona industriale. Probabili nubifragi, temporali e piogge, che si estenderanno entro il fine settimana a nord-est, al centro e al sud, con un sensibile calo termico

segui su facebook

ROMA – La regione Lombardia potrebbe essere tra i primi bersagli della perturbazione nord atlantica, che porterà temporali e probabili fenomeni estremi a cominciare dal nord-ovest, giovedì pomeriggio (sopra: immagine del tornado che si forma a Capriate San Gervasio, Bergamo, il 29 luglio scorso, da Flame).


Tv americane danno ampio risalto al tornado del 29 luglio

Scrive MeteoWeb: “non sono da escludere altri eventi estremi come le grandinate e le trombe d’aria di lunedì 29 luglio”: GUARDA LE IMMAGINI DEL TORNADO DEL 29 LUGLIO A GREZZAGO E TREZZO SULL’ADDA

Venerdì progressiva estensione del maltempo anche al centro-sud, con piogge e temporali su gran parte del paese e un generale abbassamento delle temperature dovuto ai venti di maestrale.


Tromba d’aria a Trezzo Sull’Adda, 29 Luglio 2013 da Sim1.Astolfi

Venerdì sera maltempo e forti precipitazioni anche a nord-est, con forti temporali nell’alto Adriatico e rovesci anche al sud, nel basso Tirreno, Calabria e Sicilia.

Il centro-sud vedrà i fenomeni di maltempo più estremo nel weekend, tra sabato 10 e domenica 11, specie le regioni adriatiche e del basso Tirreno.

Sabato proprio in queste zone potranno verificarsi trombe d’aria, grandinate e forti temporali. Un primo brusco stop al caldo torrido e afoso dei primi giorni d’agosto, ma forse non sarà l’unico.