Terremoto, raffica di scosse nel pomeriggio: la maggiore 2.8
19 giugno 2012 - 23:28
segui su facebook

MODENA – Nuova raffica di scosse di terremoto è stata rilevata dall’Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, tra Modena Mantova a partire dalla tarda mattinata e per tutto il pomeriggio. La più forte alle 18.12, di magnitudo 2.8, ad una profondità di 13.2 chilometri (sopra: immagini crolli a Finale Emilia).

Il comune più vicino all’epicentro del sisma è Finale Emilia. GUARDA IMMAGINI TERREMOTO FINALE EMILIA Situati in un raggio tra i 10 e i 20 chilometri ci sono i comuni di: Felonica, Magnacavallo, Sermide, Calto, Castelmassa, Castelnovo Bariano, Camposanto, Medolla, Ravarino, San Felice sul Panaro, Castello D’Argile, Crevalcore, Galliera, Pieve di Cento, San Pietro in Casale, Bondeno, Cento e Sant’Agostino.

Nessuna notizia di danni a persone o cose è stata riferita dalla sala situazione Italia del dipartimento della protezione civile.