Terremoto al largo di Washington, costa occidentale degli Stati Uniti
19 agosto 2012 - 12:47
segui su facebook

VANCOUVER – Un terremoto di magnitudo 5.6 della scala Richter è stato registrato al largo della costa occidentale degli Stati Uniti, nello stato di Washington, alle 11.07 ora locale, a 10 chilometri di profondità.

A riferirlo è l’USGS, l’Istituto geologico statunitense. La forte scossa è stata localizzata 253 chilometri a sud-ovest di Tofino, in Canada e a 326 chilometri dal Porto Alberni.

Non sono state diffuse notizie di danni a persone o cose. Si attendono aggiornamenti da parte delle autorità locali in merito. Il forte terremoto non ha causato alcun allarme tsunami, stando alle prime informazioni dell’Istituto geologico.