Terremoto: 9 scosse notturne in provincia di Siracusa
27 giugno 2012 - 10:42
segui su facebook

SIRACUSA / In due ore la terra ha tremato nove volte.

Erano passate da poco le tre di notte di mercoledì, quando una serie di scosse sismiche si sono susseguite nella zona dei monti Iblei. Fino alle 5.33 la terra non ha smesso di tremare a brevi intervalli, toccando la magnitudo massima di 3.7, secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Alcuni dei fenomeni sono stati percepiti dalla popolazione, ma nessun danno alle strutture è stato finora segnalato, e nessuno è rimasto ferito.

Gli ipocentri sono stati registrati a diverse profondità, da 3 a quasi 10 km sotto i comuni di Canicattini Bagni, Noto, Floridia, coinvolgendo anche i vicini paesi di Avola, Melilli, Buscemi, Cassaro, Ferla, Solarino, Palazzolo acreide e Solarino, tutti in provincia di Siracusa.

Immagini da Youreporter