Roma, fanno sesso in strada nel parco di Villa Pamphili: denunciati
30 agosto 2012 - 11:52
segui su facebook

ROMA – Ormai sembra una moda, che coinvolge coppie di qualsiasi età. Dopo i “giovani” ragazzi stranieri sorpresi a consumare un rapporto sessuale nel parcheggio dei motorini di Piazza Santa Croce a Firenze, un’altra coppia è stata “colta in flagrante” dalla polizia, a Roma.

Lei, 28 anni e lui 45, entrambi italiani, si erano “appartati”, ma in realtà erano ben visibili, vicino al laghetto del Giglio a Villa Pamphili a Roma. La polizia allertata dai passanti che li avevano scorti mentre facevano sesso in strada ieri sera verso le 18, li ha trovati mentre erano nudi in intimità.

I due hanno cominciato a reagire solo dopo essersi accorti della presenza delle forze dell’ordine e hanno iniziato a rivestirsi. Entrambi sprovvisti di documenti, sono stati accompagnati al commissariato Monteverde e denunciati in stato di libertà per atti osceni in luogo pubblico e contrari alla pubblica decenza.