Occhiobello, morto barista 19enne in night club: Denny Soriani
8 luglio 2012 - 16:21
segui su facebook

ROVIGO – E’ giallo sulla morte di un barista 19enne, Denny Soriani in un night club ad Occhiobello in provincia di  Rovigo. Il giovane, secondo le testimonianze aveva litigato con 2 persone, la notte scorsa, prima che venisse trovato a terra privo di vita, dietro il bancone del “Blu Angel”, il locale dove lavorava.

I carabinieri che ricostruiscono la dinamica dell’accaduto, stanno valutando l’ipotesi della morte per cause naturali del giovane. La famiglia esclude che Denny possa essere deceduto a seguito di un malore e riferiscono che il 19enne aveva avuto un diverbio con un uomo proprietario di una Mercedes, accompagnato da una donna bionda, proprio quella sera.

“Forse Denny ha visto qualcosa che non doveva vedere”, ha riferito la sorella del giovane barista. I carabinieri hanno avvisato la famiglia che Denny non stava bene, alle 4 del mattino. Quando i parenti sono arrivati in caserma, sono stati messi al corrente che il ragazzo era morto.

A sostenere la tesi della sorella, ci sarebbe anche la testimonianza dei sanitari del 118 di Ferrara, che hanno soccorso Denny, sostenendo di aver visto il volto del 19enne, tumefatto. Stessa descrizione è stata fornita dal servizio di onoranze funebri che ha trasportato la salma all’ospedale di Trecenta.