Incendio a Olbia: le fiamme costringono a evacuare decine di case
1 agosto 2012 - 13:48
segui su facebook

OLBIA / Le fiamme torturano ancora una volta la Gallura.

La zona di Olbia in particolare, tra le località di San Vittore e Tannaule, ha visto lo sviluppo di un nuovo incendio nei pressi della tangenziale ovest 131 Dcn (IL FUMO DENSO VISIBILE DA TUTTA LA CITTA’), dove si registrano rallentamenti.

Nel primo pomeriggio le fiamme, spinte da un leggero Maestrale, si sono avvicinate alle case, rendendo necessario l’intervento aereo di due Canadair e di un elitanker (LE IMMAGINI DELLA SPOLA IN VOLO), e da terra delle squadre di vigili del fuoco, protezione civile, forze dell’ordine e corpo forestale.

Dopo una prima operazione andata a buon fine, le fiamme hanno ripreso vigore e hanno richiesto un ulteriore intervento durato alcune ore e l’evacuazione di molti degli abitanti del paese di Sa Corroncedda, nell’immediata periferia della città.