Incendi in Toscana, a rischio ripetitori radio-tv: case evacuate
23 agosto 2012 - 10:16
segui su facebook

FIRENZE – Elicotteri in servizio antincendio continuano a sorvolare i cieli della Toscana, come se si trattasse di un attacco aereo in corso. Il frastuono del motore e il forte vento mosso dalle pale delle eliche fanno venire la pelle d’oca. Di nuovo incendi sulla regione, ancora emergenza roghi, come se non fosse bastato il fuoco che ha martoriato i boschi della zona in quest’estate bollente (sopra: immagini incendio a Firenze, sulle colline in località La Lastra. Video e commento dell’utente “riccardogalardi”).

Un rogo è divampato in zona La Lastra, in via Bolognese a Firenze. Alcune abitazioni raggiunte dalle fiamme sono state evacuate, un gruppo di anziani ha accusato difficoltà respiratorie. Tre gli elicotteri operanti in zona, a quello dei vigili del fuoco di Firenze si è aggiunto quello dei pompieri di Bologna e del servizio antincendio regionale di Pistoia.

È stato evacuato anche l’Hotel Villa Le Rondini, sulla via Bolognese. I soccorritori hanno passato in rassegna le case evacuate, il pericolo è che le fiamme possano spingersi verso nord fino alla zona di Trespiano. Decine le abitazioni sulla via Bolognese lasciate dagli abitanti usciti in strada. Le fiamme hanno raggiunto anche alcune palazzine sulla vicina via Vecchia Bolognese e hanno già distrutto alcuni capanni e rimesse agricole.

Un altro incendio è divampato in zona di Poggio all’Incontro nel comune di Bagno a Ripoli. Sono arrivati in soccorso, oltre ai volontari, il corpo forestale e l’elicottero del servizio antincendio di Arezzo. L’obiettivo è oltretutto proteggere i numerosi ripetitori radio-tv che sono installati in zona, minacciati dall’avvicinarsi delle fiamme. GUARDA GALLERIA FOTO INCENDIO FIRENZE di “graziano.lori”

Un altro rogo si è sviluppato in Lunigiana, in località Reusa, nel comune di Casola: i soccorsi anche in questo caso sono arrivati dal cielo, con l’elicottero del servizio antincendio regionale di stanza a Massa.