Bossi: “abbiamo fatto errori ma ripartiamo”
11 aprile 2012 - 0:28
segui su facebook

BERGAMO / Un Umberto Bossi a tratti commosso e in difficoltà ammette gli errori della Lega e suoi personali nei confroti dei figli, “Colpa mia, non li dovevo fare entrare in politica”. Poi però sottolinea, a differenza di un tonico Roberto Maroni, la presenza di un complotto nel comportamento di Belsito nei cui confronti nega la sua responsabilità nella scelta come tesoriere